Muvip di Marina di Camerota

Muvip di Marina di Camerota – Ecomuseo Virtuale Paleolitico Muvip di Marina di Camerota è un affascinante museo nel quale le moderne tecnologie multimediali permettono di esplorare il territorio costiero durante la preistoria. Un’avventura virtuale nel tempo e nello spazio per scoprire le radici dell’uomo, all’interno di un paesaggio straordinario. Grazie all’utilizzo delle più recenti tecnologie, l’Ecomuseo Virtuale Paleolitico permette di compiere un viaggio coinvolgente nelle grotte della costa di Camerota durante la Preistoria. Passeggiando per le strade del borgo di Camerota ci si imbatte in botteghe in cui si tramanda da generazioni un sapere antico: la lavorazione dell’argilla. Anche se la tecnologia ha velocizzato i processi produttivi, i cunzàri (vasai) di Camerota custodiscono gelosamente i metodi di lavoro originari, che affondano le radici nell’antica Grecia, trasmessi da padre in figlio. Situate per lo più in contrada San Vito, le botteghe dei cunzàri offrono a turisti e curiosi la possibilità di scoprire le tecniche di lavorazione e di acquistare oggetti unici. Conoscere e scoprire il territorio di Camerota significa immergersi in luoghi e tempi diversi che dalla preistoria giungono alle prime architetture religiose, per poi approdare alla coltivazione degli ulivi secolari e alla tradizione artigiana che, da generazione in generazione, comunica e testimonia con i suoi segreti e le sue tecniche la storia di un luogo.

I cunzàri utilizzano ancora oggi il tornio a pedale, costituito da due ruote in legno unite da un asse verticale, realizzando le forme vascolari del passato: i mummuli (vasi a due anse usati per trasportare nei campi acqua e vino) e le quartucce (gradi contenitori trasportati di solito sulla testa), non disdegnando inoltre la realizzazione dei coppi, che fino al XX secolo costituiva l’attività trainante dell’economia di Camerota.
Ma c’è anche chi continua a lavorare l’argilla con la tecnica a lucignolo o colombina, secondo dei metodi usati dall’uomo nel Neolitico. Un itinerario alla scoperta della sapiente maestria degli artigiani di Camerota, può essere organizzato sia visitando i pochi e ricercati laboratori che resistono alla modernità del tempo, sia scoprendo, nei punti vendita disseminati nel paese, gli oggetti tipici di una produzione ceramica di antica tradizione.

Comments

Shares